Main

progetti sociali per anziani

Il belpaese dei progetti sociali per anziani

In Europa l’Italia si posizione ai primissimi posti per numero di anziani residenti. Un dato sociale che testimonia indubbiamente il corretto stile di vita del belpaese, ma che si traduce anche in una forte presenza di progetti sociali per anziani per combattere l’esclusione sociale alla quale, spesso, gli anziani rimasti soli vanno incontro.

La cura della così detta “terza età” è nel nostro Paese un elemento di grande importanza soprattutto per i territori periferici dove la totale assenza di strutture aggregative impone sempre più spesso una lenta e inesorabile esclusione sociale per gli anziani rimasti soli. I progetti sociali messi in atto per assicurare la tutela e per soddisfare i bisogni degli anziani sono il principale impegno delle cooperative di servizi alla persona che operano sul nostro territorio, pur se con modalità molto differenti l’una dall’altra. È innanzitutto il territorio stesso a imporre le diverse strategie applicative per questi progetti sociali; i contesti urbani, le periferie cittadine o i paesini degli Appennini costituiscono tutti scenari molto diversi sui quali non è possibile intervenire con un unico modulo strategico.

I progetti sociali per anziani costituiscono così, nella loro specificità applicativa, un importante strumento per le cooperative sociali (la forma più diffusa per le imprese del terzo settore che si occupano di questi contesti sociali accanto alle associazioni di volontariato) per riprogettare progetti sociali mirati, capaci cioè di soddisfare le esigenze del territorio e assicurare i bisogni delle persone sole. Non si tratta soltanto di assistenza sanitaria integrativa, ma una vera e propria rete sociale che coinvolge, spesso, anche la figura dello psicologo.

Il principale problema per questo genere di interventi è costituito tuttavia dalla logistica e dalla possibilità di arrivare ad un numero di persone sempre molto alto. Una delle figure sociali innovative in questo ambito è rappresentata tutt’ora dal “Custode sociale” ovvero un operatore sociale che “monitorizza” con contatti settimanali (ma anche con maggior frequenza) la condizione e la vita degli anziani presenti in un dato territorio, portando con la propria presenza un rapporto sociale altrimenti assai scarso, ma riuscendo anche, in questo modo, a costruire una mappatura dei bisogni e delle difficoltà relazionali per le persone anziane di un determinato territorio.

I Custodi sociali (sulla piattaforma Kendo è partita poco fa una campagna di raccolta fondi per un progetto analogo per la provincia bergamasca) si occupano dell’acquisto di farmaci, dell’organizzazione di visite mediche e fanno da supporto in occasioni di ricoveri o dimissioni dalle strutture sanitarie assolvendo così a compiti “parentali” lì dove la lontananza o la mancanza di queste figure si traduce in un irrimediabile isolamento dell’anziano.

Anche la Regione Toscana sta cercando di proporre alle associazioni che si occupano dell’assistenza agli anziani un progetto globale che possa non solo costituirle in rete sociale, ma che si interfacci con le stesse strutture sanitarie amministrative per orientarne le emergenze in base ai bisogni “territoriali”. Il progetto “Persona – La buona Cura” prevede un intervento intersistemico tra  associazioni, cooperative sociali, enti e famiglie per migliorare gli obbiettivi di qualità dei progetti sociali per anziani integrandoli nel tessuto sociale e non lasciarli “esclusi”.

Molti sono i progetti sociali di questo tipo presenti lungo tutto lo stivale e la loro variabilità, dovuta alle differenze di applicazione, rappresentano senz’alto un laboratorio itinerante per un’innovazione sociale “minore”, ma non per questo meno importante, dove l’innovazione consiste nella progettazione e nella attuazione di progetti sociali “ad personam” per ogni singolo caso. In ogni singola casa.

, , , , , , , ,

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

Impresa Tre offre una newsletter gratuita su:

  • Strategia e comunicazione per le Imprese Sociali
  • Marketing e Visibilità per il terzo settore
  • Consulenza fiscale, organizzativa e legale