Main

Un’associazione di volontariato per una pasquetta rivoluzionaria

 fattorie vodisca

Una compagnia teatrale d’avanguardia. Una casa editrice lungimirante. Ma anche un’agenzia di comunicazione, una libreria e una scuola calcio. Tutte questo è Vodisca, un’associazione di volontariato emergente a Scampia. Che lunedì di pasquetta inaugurerà la sua ultima creatura. Una fattoria.

È l’acronimo di “Voci di Scampia”, un’associazione di volontariato nata nel 2007 in memoria di Antonio Landieri, vittima innocente della camorra. La VodiSca comincia subito ad imporsi con la sua compagnia teatrale che la ha portata quest’anno in una tournè in tutta Italia, con quasi 50 date.

Nel suo cammino sono numerose le iniziative e i progetti sociali ai quali ha dato vita, tutti tutt’ora in attività e con ottimi risultati, come l’acquisizione della casa editrice Marotta e Cafiero, e tutte contraddistinte dalla capacità di insediarsi in un territorio difficile, quello del quartiere di Scampia, con una devastante forza propulsiva.

L’ultima scommessa è sempre la più ambiziosa. VodiSca ha partecipato e vinto un bando dell’ABC (Acqua Bene Comune, la municipalizzata locale del servizio idrico) che le permetterà di riqualificare e curare per i prossimi cinque anni (la formula prevede cinque più cinque)un terreno di 25 ettari sulla collina di Chiaiano, non lontano dal quartiere “madre” di Scampia, proprio sopra l’immenso autoclave da 3 milioni di litri d’acqua della ABC. Lo scopo è quello di attrezzare l’area per attività naturalistiche con una grande fattoria didattica dove poter produrre, e far conoscere, alcuni prodotti tipici della zona del Chiaianese, oggi  completamente fuori mercato.

L’impresa sociale che hanno in mente Rosario e Lena, che si occuperanno del sito coinvolgendo il circolo locale di Legambiente, è uno spazio didattico fortemente orientato per i più piccoli, con ad esempio un giardino dei dinosauri dove si potrà apprezzare la vegetazione di un habitat molto particolare, e attività fisiche per i più grandi, con strutture per il bird wachting, un poligono di tiro con l’arco, un percorso di stazioni per esercizi ginnici dove entrare in contatto con il proprio corpo, sino ad un solarium ed un angolo per la meditazione.

Sono dunque diverse e trasversali le proposte per questo terreno già ricco di giovani ciliegi e ulivi, sui quali la Onlus interverrà con la cooperazione sociale di altre associazioni culturali, come la napoletana Fantasmatica.

L’inaugurazione è prevista proprio per il lunedì di pasquetta con una visita ai nuovi spazi dove verranno mostrati i progetti e le visioni di futuro di VodiSca con la possibilità di partecipare alla prima raccolta fondi per la nuova fattoria didattica. L’obiettivo? Un trattore.

, , , , , , , ,

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

Impresa Tre offre una newsletter gratuita su:

  • Strategia e comunicazione per le Imprese Sociali
  • Marketing e Visibilità per il terzo settore
  • Consulenza fiscale, organizzativa e legale