Main

Crowdfunding

Crowdfunding al sapor d’Arancia

Prende avvio il progetto L’Arancia, il nuovo crowdfunding network progettato dalla piattaforma Pensieri dal Basso e rivolta alle associazioni ed alle imprese no profit per la promozione, la diffusione ed il finanziamento di progetti sociali.

Il crowdfunding sta divenendo sempre più il principale strumento di finanziamento per le imprese che operano nel sociale, rispondendo magnificamente ad i due requisiti principali per la raccolta fondi del no profit: velocità e diffusione. La prima permette di fronteggiare l’urgenza nel finanziamento di quei progetti che impongono un’immediata soluzione, mentre la seconda dà accesso ai “grandi numeri” della rete. Ciò sul quale le piattaforme di crowfunding in Italia devono ancora lavorare è invece la visibilità, ovvero la creazione di canali specifici che sappiano convogliare immediatamente il donatore sociale su temi specifici, come appunto quello dei progetti sociali.

Proprio su queste basi si struttura il progetto del Consiglio Nazionale del Notariato “L’Arancia”, il nuovo network gestito da Pensieri dal Basso (una delle prime piattaforme di crowfunding in Italia) e rivolto esclusivamente a progetti di utilità sociale dove, oltre alla possibilità di avviare la propria raccolta fondi, le imprese no profit possono trovare anche lo spazio e la visibilità necessaria per raccontare le proprie storie al fine di raccogliere consensi e sostegno da parte delle persone.

Non è dunque soltanto una nuova piattaforma per la raccolta fondi, ma uno strumento di comunicazione ad ampio respiro che intende mettere in rete le esperienze di progetti innovativi, start up e discussioni attraverso una rassegna stampa, una community all’interno del magazine online che si offre dunque come “sviluppatore” del fare impresa nel terzo settore, con una particolare attenzione ai temi legati alle nuove legislazioni. Il taglio di questo progetto, in questo momento,  è decisamente “sul pezzo” in quanto importanti novità strutturali si sono e si stanno verificando nel nostro paese (e non solo) proprio sulla legislazione del terzo settore.

La piattaforma per il crowdfunding per associazioni parte con due progetti di Libera, l’Associazione contro le mafie di Don Luigi Ciotti, che funge dunque da autorevole apripista per le future collaborazioni. I due progetti presentati si differenziano profondamente sia per tipologia di donazione partecipata che per progettualità in senso stretto. Il primo, denominato “E tu… di che pasta sei?” prevede una sottoiscrizione minima di 35 euro per ricevere 3 pacchi di pasta (edizione limitata) del pastificio Afeltra di Gragnano dalla lavorazione di grano coltivato su terreni sottratti alle mafie. Si tratta in realtà di una raccolta fondi per finanziare le attività associative in occasione del ventennale di Libera.

Il secondo progetto invece prevede un intervento sul campo, o meglio, su vigneti da piantumare. Le due associazioni direttamente coinvolte (“Placido Rizzotto” e “pio La Torre”, entrambe per Libera Terra) sperano di ottenere i fondi necessari per poter piantumare oltre 1000 rose presso tre vigneti (tutti nel palermitano), ciascuna a capo di un filare come pianta spia da monitorare per controllare gli eventuali attacchi delle patologie parassitarie che colpirebbero poi anche il filare stesso. Con un contributo di 20 euro si può quindi dare un proprio valido impegno, fortemente simbolico, nel proteggere i filari da indesiderate “infiltrazioni” cancerogene.

Proprio come la cura della terra, anche la cura dei progetti sociali attraverso il crowdfunding permette di raccogliere sempre buoni frutti. La novità de L’Arancia è quindi da salutare positivamente in un contesto, quello delle piattaforme di raccolta fondi, che oggi è particolarmente attivo e dinamico. La speranza è che l’Italia possa ritrovarsi ancora come uno dei paesi più generosi anche verso sé stessa e ricostruire così il proprio orto (sociale, economico, culturale) proprio da queste piattaforme. L’augurio qui vuole esser anche un impegno.

, , , ,

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

Impresa Tre offre una newsletter gratuita su:

  • Strategia e comunicazione per le Imprese Sociali
  • Marketing e Visibilità per il terzo settore
  • Consulenza fiscale, organizzativa e legale