Main

Comunicare il sociale

comunicazione sociale per il no profit

Il piano di comunicazione per il no profit prevede un vero e proprio addestramento, cominciando dalla scrittura di un testo, la sua organizzazione e la capacità di poterne fare uno strumento persuasivo. Il fundraising deve infatti potersi avvalere di ogni linguaggio disponibile per la trasmissione efficace del messaggio, ma organizzare tutti i codici trasversali di una campagna di comunicazione non è mai una cosa semplice.

La comunicazione sociale per il no profit è sempre più al centro d’interesse per chi opera nel terzo settore. Sono sempre più numerosi i corsi e i workshop dedicati a questo tema, ed ognuno offre le proprie particolarità e le proprie competenze. A ottobre, il corso di Terre di Mezzo.

Da giornale di strada a street magazine di Milano, Terre di Mezzo ha sempre più ampliato il proprio raggio d’azione nei progetti sociali, sino a dare avvio all’associazione Insieme nelle terre di mezzo onlus, che lavora su iniziative di sensibilizzazione e di comunicazione sociale. Avvalendosi di questa sua doppia natura editoriale e sociale, da anni organizza corsi ed eventi (come “Fa la cosa giusta”, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili)destinati alle associazioni no profit per migliorarne le strutture di sensibilizzazione destinate all’incontro.

Da sempre attenta allo strumento del linguaggio, come dimostra il primo progetto Italiano di scrittura creativa dedicato appositamente alle scuole, il prossimo novembre Terre di mezzo  proporrà la V edizione del corso sulla comunicazione sociale. Gli incontri sono fissati tra il 7 e il 22 novembre in sei moduli con una particolare attenzione al fundraising, con l’intervento di Eleonora Terrile, consulente di comunicazione in diverse realtà del no profit (Amnesty International, Cesvi, Croce Rossa Italiana, FAI, Medici senza frontiere, solo per citarne alcuni).

Il piano di comunicazione per il no profit prevede infatti un vero e proprio addestramento, cominciando dalla scrittura di un testo, la sua organizzazione e la capacità di poterne fare uno strumento persuasivo. Il fundraising deve infatti potersi avvalere di ogni linguaggio disponibile per la trasmissione efficace del messaggio, ma organizzare tutti i codici trasversali di una campagna di comunicazione non è mai una cosa semplice.

Il corso sulla comunicazione sociale per il no profit proposto da Terre di mezzo intende proprio cercare di affrontare con percorsi teorico-pratici la trasversalità di questo quadro di comunicazione, avvalendosi del contributo di fotoreporter, copywriter e art director che presenteranno i loro seminari.

Il costo del corso è di 250 euro, ma la cifra non include la partecipazione al laboratorio (dal costo aggiuntivo di 150 euro) e il servizio di tutoring personalizzato nella creazione di un progetto concreto di comunicazione sociale (costo aggiuntivo di ulteriori 100 euro).

, , , ,

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

Impresa Tre offre una newsletter gratuita su:

  • Strategia e comunicazione per le Imprese Sociali
  • Marketing e Visibilità per il terzo settore
  • Consulenza fiscale, organizzativa e legale